Cambia la Consulta del turismo, valzer di nomine a Massa Lubrense

Cambia la Consulta del turismo, valzer di nomine a Massa Lubrense

Cambia la Consulta del turismo, valzer di nomine a Massa Lubrense

Consulta del turismo, scatta la rivoluzione a Massa Lubrense. Arrivano le nuove nomine dell’organismo di raccordo tra comparto ricettivo e amministrazione. Scelti i dieci componenti (più altri dieci supplenti) da parte del Comune di Massa Lubrense.
Si tratta di un provvedimento che arriva su impulso dell’assessore al turismo Giovanna Staiano. La Consulta, da statuto, è decaduta da quasi due anni: l’ente ha durata pari a quella del consiglio comunale. A quasi 24 mesi dal trionfo alle Comunali 2015, ecco i decreti e anche la convocazione della seduta di insediamento.
Staiano ha nominato componenti effettivi Anna Teresa Pappalardo per l’associazione di promozione turistica Pro Loco Massa Lubrense; l’ex assessore Donato Iaccarino per l’associazione Pro Loco Due Golfi; Antonino Luigi Pollio per l’associazione Coldiretti Massa Lubrense; Federica Orsi per il gruppo consiliare di maggioranza Patto con la città; Francesco Mandato per la lista di opposizione Insieme per Massa Lubrense; Salvatore Insigne per le strutture alberghiere; Stefano Amitrano per le realtà extralberghiere; Tommaso De Simone per le attività di ristorazione; Luigi Nunziata per gli agriturismi e Beniamino Mellino per stabilimenti balneari.
I supplenti sono Amalia Guarracino, Giovanni Esposito, Benedetto De Gregorio, Giovanni Terminiello, Francesco Esposito, Claudio Cacace, Tiziana Piroddi, Fausto Fontana, Luca Ferrari e Ivan Smith.

 


ULTIME NEWS