Real-Napoli 3-1, De Laurentiis critica Sarri: «E’ mancata la cazzimma»

Real-Napoli 3-1, De Laurentiis critica Sarri: «E’ mancata la cazzimma»

De Laurentiis critica Sarri: «E' mancata la cazzimma»

“Credo che questa sera ai ragazzi sia mancato la ‘cazzimma’ napoletana, l’unico che ha dimostrato di averla e’ stato il napoletano Insigne. Gli altri erano come bloccati di fronte a questo mostro sacro che e’ il Real Madrid, che non ha giocato in maniera straordinaria, anche se la nostra inadeguatezza serale poteva portare a un 5-0. Ci e’ andata di lusso, nella bolgia del San Paolo segnando il primo gol potrebbero andare in confusione. Nulla e’ perso. Poi si possono fare discorsi su chi poteva giocare, ma sono decisioni dell’allenatore, altrimenti potrebbe andare anche lui in confusione. A Napoli sara’ tutta un’altra storia”. Aurelio De Laurentiis commenta cosi’ la sconfitta per 3-1 del Bernabeu e lancia stoccate a Maurizio Sarri, reo a suo avviso di schierare sempre gli stessi giocatori: “Non entro nel merito delle scelte, che spettano a una persona sola, e non mi permetto di dare consigli, posso avere le mie idee ma le tengo per me – premette il presidente del Napoli ai microfoni di Premium Sport -. Nessuno dice che Milik doveva giocare per Mertens, ma si devono cercare delle alternative, non alla vigilia della Champions ma prima. Qui si vuole evitare troppo la sperimentazione che e’ utile per capire le forze che si hanno a disposizione. C’e’ una compagine di 26 giocatori e non la linea corta che avevamo con Mazzarri. A me non interessa vincere sempre in campionato, le sconfitte sono a volte salutisticamente foriere e ho la possibilita’ di riprendermi nelle partite successive. Mi permettono di capire gli acquisti che ho fatto, invece arriveremo a fine campionato senza capire perche’ alcuni non giocano mai”.


ULTIME NEWS