Prevenzione cardiovascolare, esperti in campo al San Gennaro

Prevenzione cardiovascolare, esperti in campo al San Gennaro

Prevenzione cardiovascolare, esperti in campo al San Gennaro

Con lo slogan “Ricorda, le tue mani possono salvare una vita!” domani, 18 febbraio, dalle 10 alle 12.30, presso la palestra della Riabilitazione Cardiologica dell’ospedale San Gennaro, diretta da Mario Mallardo, si svolgerà un sabato mattina di grande interesse scientifico-preventivo. Realizzata secondo il progetto di Cosimo Fulgione, referente del Centro Antifumo del presidio sanitario, l’iniziativa avrà come obiettivo quello di promuovere uno stile di vita sano per favorire la prevenzione cardiovascolare nonché formare alcuni soggetti selezionati ad una corretta sequenza per la diagnosi e il trattamento dell’arresto cardiaco. La Cardiologia del San Gennaro, anche per il 2017, ha aderito alla campagna nazionale “Cardiologie Aperte” della Fondazione “per il tuo cuore”, onlus dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri, che mira a promuovere modifiche dello stile di vita a difesa di un cuore sano. In particolare un ruolo centrale accanto alla manifestazione ha assunto la “Banca del Cuore”: la banca virtuale a cui affidare la propria salute cardiovascolare e nella quale tenere al sicuro le informazioni sul nostro cuore. Il progetto “Banca del Cuore”, lo scorso maggio, ha ricevuto il prestigioso riconoscimento da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri: la medaglia per l’alto valore scientifico, assistenziale e sociale del Progetto. Presso l’Ambulatorio di Cardiologia del San Gennaro si effettueranno visite cardiologiche gratuite fino a oggi (indispensabile la prenotazione allo 081 2545081). Ai cittadini prenotati, verrà rilasciata la BancomHeart sulla quale vengono riportati i dati per accedere al proprio profilo sanitario (codice fiscale, pin e password segreta), tramite il sito www.bancadelcuore.it. La carta di accesso verrà rilasciata gratuitamente al cittadino nel momento in cui effettuerà l’elettrocardiogramma. Nella mattina del 18 febbraio, presso la Palestra della Cardiologia Riabilitativa, l’equipe dei cardiologi effettuerà una sensibilizzazione sulla prevenzione cardiovascolare e delle dimostrazioni ed esercitazioni pratiche di primo soccorso, su manichino, per il riconoscimento e trattamento dell’arresto cardiaco, rivolte agli infermieri professionali, agli allievi del corso di laurea in scienze infermieristiche e a quelli di fisioterapia, ad alcuni studenti napoletani ed a tutti coloro che vorranno partecipare. Di fondamentale importanza sarà l’aiuto dell’Associazione “Falchi del Sud” – Centro Operativo Protezione Civile di Napoli che, con competenza ed un dispiegamento di personale ed equipaggiamento, collaborerà con i cardiologi del San Gennaro nell’effettuare le dimostrazioni e le esercitazioni.


ULTIME NEWS