Castellammare, quattro telecamere per sorvegliare il centro antico: arrestato il ras di Santa Caterina

Castellammare, quattro telecamere per sorvegliare il centro antico: arrestato il ras di Santa Caterina

Castellammare, quattro telecamere per sorvegliare il centro antico: arrestato il ras di Santa Caterina

Castellammare. Quattro telecamere per controllare il bunker tra i vicoli di Santa Caterina. Un sistema per tenere le forze dell’ordine lontane da quello che è considerato il fulcro dello spaccio nel centro antico.

E’ la casa di Giovanni Savarese, 43 anni, alias “cicchiello”, finito in manette dopo un blitz dei carabinieri dell’aliquota operativa di Castellammare.

A tradire il ras di Santa Caterina è stata una dose consegnata a un “cliente”, l’episodio che ha dato il via alla perquisizione nell’abitazione di uomo dei volti noti della camorra stabiese.

+++ leggi il servizio completo DOMANI in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS