Mensa scolastica, stop all’appalto: un socio “macchia” la Mi Group di Poggiomarino

Mensa scolastica, stop all’appalto: un socio “macchia” la Mi Group di Poggiomarino

Mensa scolastica, stop all'appalto: un socio "macchia" la Mi Group di Poggiomarino

Irregolare l’affidamento dell’appalto di refezione scolastica. Il Comune di Santa Maria Capua Vetere revoca l’incarico alla Mi Group Srl di Poggiomarino. Lo hanno stabilito i Giudici dell’Ottava sezione del Tribunale amministrativo regionale della Campania che nei giorni scorsi ha accolto il ricorso presentato dalla G.F.I. Food Srl, seconda classificata nella graduatoria. Alla base del contenzioso, la presenza nella Mi Group di Francesco Ascolese, uno dei soci, sul quale pende una condanna penale. Così la decisione della ditta esclusa di presentare il ricorso contro la ditta poggiomarinese che si è aggiudicato l’appalto per un importo di circa 327mila euro.

TUTTI I PARTICOLARI SU METROPOLIS IN EDICOLA


ULTIME NEWS