Castellammare. Non si ferma all’alt, arrestato sorvegliato speciale

Castellammare. Non si ferma all’alt, arrestato sorvegliato speciale

Non si ferma all'alt, arrestato sorvegliato speciale

Durante un servizio straordinario di controllo del territorio operato dai carabinieri dell’aliquota radiomobile di Castellammare di Stabia sul territorio di competenza è stato tratto in arresto Vincenzo Gargiulo, un 30enne di Castellammare già noto alle forze dell’ordine e sorvegliato speciale. L’uomo si è reso responsabile di inosservanza alle prescrizioni della misura di prevenzione: non si è infatti fermato all’alt imposto a un posto di controllo sul Viale delle Terme, venendo bloccato solo dopo inseguimento. Arrestato, è stato sottoposto ai domiciliari e attende il rito direttissimo. Denunciati, inoltre, un 49enne già noto che si è rifiutato di sottoporsi all’alcoltest per l’accertamento dell’eventuale stato di ebbrezza alcolica e un 37enne, anch’egli già noto, che guidava sotto l’effetto di stupefacenti. Segnalati al prefetto 3 assuntori di droga trovati complessivamente in possesso di 5 grammi di marijuana detenuti per uso personale. Contestualmente sono stati effettuati servizi di controllo alla circolazione stradale e contestate varie infrazioni, tra le quali 2 per guida senza patente, 5 per circolazione senza copertura assicurativa, 7 per mancato uso delle cinture sicurezza e 2 per omesso uso del casco protettivo. Ritirate 4
patenti e una carta di circolazione.


ULTIME NEWS