Pompei. Annegarono nel Sarno, in 3 a processo

Pompei. Annegarono nel Sarno, in 3 a processo

Annegarono nel Sarno, in 3 a processo

Al via il processo per la morte di Nunzia Cascone, di 51 anni, e di sua figlia Anna Ruggirello, di 20, annegate nel Sarno dopo un incidente stradale. Sono 3 le persone finite alla sbarra davanti al Tribunale di Torre Annunziata, i due titolari della ditta “SACO” incaricata di effettuare la manutenzione stradalee un maresciallo della guardia di finanza, con le accuse a vario titolo di omicidio e di omissioni di atti d’ufficio. Il tutto è accaduto il 21 novembre del 2013, quando Nunzia Cascone stava accompagnando la figlia Anna alla stazione. Secondo la ricostruzione effettuata dagli inquirenti, la Punto guidata dal maresciallo della Guardia di Finanza tamponò la vettura con a bordo le due donne, facendole precipitare nel fiume Sarno dopo aver abbattuto un parapetto di ferro, già divelto a metà.   


ULTIME NEWS