Camorra. Ai domiciliari il figlio del boss Sandokan

Camorra. Ai domiciliari il figlio del boss Sandokan

Ai domiciliari il figlio del boss Sandokan

Il Tribunale del Riesame di Napoli ha disposto i domiciliari a Isernia per Walter Schiavone, figlio del capoclan dei Casalesi Francesco “Sandokan” Schiavone. Il secondogenito del boss era finito in carcere nell’ambito di un’indagine della Dda di Napoli che aveva accertato il suo ruolo di collettore degli “stipendi” del padre detenuto, provenienti dagli affari illeciti, in particolare dai proventi delle scommesse on-line.

Nella tarda serata di ieri è arrivato il verdetto del tribunale, che ha accolto le istanze dei difensori Adriano Cafiero e Pasquale Diana. A Schiavone sono stati consentiti i domiciliari presso l’abitazione della convivente. 


ULTIME NEWS