Case chiuse nel casertano, sequestrati quattro appartamenti

Case chiuse nel casertano, sequestrati quattro appartamenti

Case chiuse nel casertano, sequestrati quattro appartamenti

Quattro appartamenti in cui si svolgeva attività di prostituzione anche attraverso vari annunci pubblicizzati su piattaforme on line, sono stati sequestrati dai carabinieri nel comune di Caserta e in quelli limitrofi di Casapulla e San Nicola la Strada. Nel corso dell’operazione sono state denunciate per favoreggiamento della prostituzione quattro persone locatarie degli appartamenti che avevano poi sublocato consapevolmente i locali ad un transessuale colombiano e tre donne straniere, al fine di svolgere l’attività illecita.


ULTIME NEWS