Trasporto scolastico, niente ribaltone a Piano di Sorrento: il servizio resta alla coop Tasso, Curreri ko

Trasporto scolastico, niente ribaltone a Piano di Sorrento: il servizio resta alla coop Tasso, Curreri ko

Trasporto scolastico, niente ribaltone a Piano di Sorrento: il servizio resta alla coop Tasso, Curreri ko

Nessun ribaltone. Il servizio di trasporto pubblico interno a Piano di Sorrento rimane alla cooperativa Torquato Tasso. Respinto il ricorso sulla gara d’appalto presentato dalla società Autolinee Curreri che muoveva rilievi sul Comune per l’aggiudicazione a favore dell’impresa dell’imprenditore Alfonso Ronca. Motivo? Il giudizio di «offerta anomala» sulla proposta di Curreri che è stata esclusa dalla gara.
La decisione è del Tar della Campania che ha respinto il ricorso dell’impresa esclusa. Alcuni passaggi delle motivazioni della sentenza dai giudici della settima sezione del Tribunale amministrativo – presidente Guglielmo Passarelli Di Napoli, consigliere Marina Perrelli, primo referendario ed estensore Luca De Gennaro – sono chiare: «L’amministrazione – si legge nel dispositivo – evidenzia uno scostamento molto rilevante in materia di costo del personale dove la stima dell’azienda, 105mila 981 euro, appare considerevolmente sottovalutata rispetto a quella determinata della stazione appaltante, 158mila 966,64 euro». Un segnale che indusse il Comune di Piano di Sorrento ad effettuare approfondimenti sul conto della proposta di Curreri, protocollata con un ribasso pari al 35 per cento sull’importo a base della gara rispetto al 9 per cento della coop Tasso. L’ente di piazza Cota decise anche di rivolgersi a un consulente per una sorta di perizia. Alla fine, venne sancita l’esclusione di Curreri dalla procedura. Poi il ricorso al Tar e la sentenza.


ULTIME NEWS