Rifiuti: Acerra, avviato svuotamento discarica

Rifiuti: Acerra, avviato svuotamento discarica


E’ iniziata questa mattina l’operazione di rimozione delle 5mila tonnellate di rifiuti stoccati nella discarica di Lenza Schiavone ad Acerra, sito autorizzato tra il 2001 e il 2002 per far fronte all’emergenza rifiuti. Ne da notizia il sindaco raffaele lettieri, il quale ha annunciato che e’ stato avviato anche il contemporaneo smaltimento degli stessi rifiuti presso la discarica autorizzata di Civita Castellana (Viterbo). Il piano di rimozione e smaltimento dei rifiuti stoccati per anni in questo impianto, organizzato dal Comune di Acerra, e’ entrato quindi nella sua fase operativa ed e’ finanziato con risorse dell’Unita Tecnico Amministrativa della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il sito, di circa 15.000 mq, ha ricevuto autorizzazioni comunali tra il 2001 e il 2002 e fu utilizzato per il trattamento dei rifiuti. “Dopo quasi cinque anni di duro lavoro di questa amministrazione – ha detto Lettieri – finalmente vediamo uscire dal sito il primo camion per l’opportuno smaltimento in discarica dei rifiuti. Stiamo lavorando sin dal 2012 per ottenere questo risultato”. “La prossima fase – ha concluso il sindaco Lettieri – sara’ di dare questo spazio, acquisito a patrimonio comunale, alla citta’. Lo affideremo ad una vera associazione ambientalista per far rivivere questo spazio, un tempo luogo dove si conferivano i rifiuti e ora simbolo di un territorio in ripresa. Sono sicuro che grazie al contributo dei giovani, permetteremo alla citta’ di godere di questo luogo risanato, cosi’ come sta rinascendo tutto il territorio acerrano”.


ULTIME NEWS