Piagnisteo napoletano, de Magistris attacca: «Stringerò mano agli edicolanti anti-Libero»

Piagnisteo napoletano, de Magistris attacca: «Stringerò mano agli edicolanti anti-Libero»

Piagnisteo napoletano, de Magistris attacca: «Stringerò mano agli edicolanti anti-Libero»

“Gli andrò al più presto a stringere la mano. Nel suo agire è stato molto simpatico, molto napoletano, molto fantasioso, passionale e vero”. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, commentando la decisione dell’edicolante di piazza Medaglie d’Oro, quartiere Vomero, che ieri si è rifiutato di vendere il quotidiano ‘Libero’ dopo il titolo ‘Piagnisteo napoletano’. E proprio in relazione alle parole del quotidiano, de Magistris ha affermato che “si commentano da sole e quindi non farei neanche pubblicità a chi pretende di giudicare un popolo quando si è così lontani dalla sua cultura, dalle sue tradizioni, dalla sua umanità, dalla sua intelligenza e dalla sua fantasia”.


ULTIME NEWS