A San Giorgio a Cremano riparte il servizio di smaltimento degli oli esausti

A San Giorgio a Cremano riparte il servizio di smaltimento degli oli esausti

A San Giorgio a Cremano riparte il servizio di smaltimento degli oli esausti

San Giorgio. Riprende regolarmente la raccolta degli oli esausti in città, ogni prima domenica del mese, in piazza Massimo Troisi. Dal 5 marzo, infatti, sarà possibile nuovamente portare gli oli al punto di raccolta, dalle ore 9 alle ore 13.00, dove verranno prelevati dalla ditta Projeco.

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giorgio Zinno ha rinnovato l’incarico alla ditta in questione, con le medesime modalità. Il servizio è gratuito ed è riservato esclusivamente ai sangiorgesi. I cittadini potranno portare l’olio già utilizzato in contenitori propri e sversarlo in apposite cisterne che la ditta caricherà sul proprio furgone, procedendo ad una prima lavorazione già all’interno del mezzo.

Con questo procedimento è possibile recuperare circa il 97% del prodotto, con un chiaro beneficio per l’ambiente. Per sensibilizzare sempre di più i residenti a smaltire gli oli esausti, il comune  ha anche avviato una campagna di sensibilizzazione attraverso l’affissione di manifesti sui quali sono indicate le modalità di raccolta.

“I sangiorgesi sono molto sensibili su questo tema – spiega il sindaco Giorgio Zinno – nelle domeniche preposte, sono molti i litri di oli raccolti. Ci scusiamo con la cittadinanza per lo stop che si è verificato la scorsa settimana, dovuto ad un intoppo burocratico che abbiamo, tuttavia provveduto a risolvere immediatamente. Ora invitiamo i cittadini a collaborare sempre di più, continuando a mostrare rispetto per l’ambiente a 360 gradi. Dopo la task force messa in campo con controlli sul fenomeno del rovistamento nella spazzatura ogni martedì, giovedì e sabato e con la pulizia straordinaria delle deiezioni canine con la kamoto, ogni giorno su tutto il territorio, ci aspettiamo che lo sforzo profuso per rendere più vivibile e pulita la nostra amata città, trovi naturale effetto in una maggiore attenzione da parte di chi vi abita e di chi la frequenta, con comportamenti più civili e rispettosi dell’ambiente e del prossimo”.    

Nell’ambito delle politiche a favore dell’ambiente, infatti sono molti e positivi i risultati raggiunti attraverso il lavoro svolto dalla Polizia Municipale e dalla Gema. Strade più pulite, soprattutto davanti agli istituti scolastici, dove la scorsa settimana gli operatori sono stati costretti a svolgere un servizio eccezionale.


ULTIME NEWS