Mertens rispolvera l’esultanza di Melo e Danny: fa “pipì” sulla bandierina

Mertens rispolvera l’esultanza di Melo e Danny: fa “pipì” sulla bandierina

Mertens rispolvera l'esultanza di Melo e Danny: fa "pipì" sulla bandierina

Dries Mertens fa il cagnolino. Il ‘falso nueve’ del Napoli firma una doppietta all’Olimpico contro la Roma e rispolvera una curiosa esultanza. Preferito a Milik da mister Sarri al centro, il belga sblocca il risultato con una delle sue giocate: tocco sotto in velocità a scavalcare l’incolpevole portiere Szeczesny. Segnata la rete, Mertens corre verso la bandiera del calcio d’angolo, si mette a gattoni e alza la gamba, mimando il gesto del cane che fa la pipì sopra il corner. Un gesto strano, quello del giocatore azzurro, ma non una novità assoluta. Il primo a esultare così è stato il nigeriano George Finidi durante i mondiali Usa del ’94 nel match tra Nigeria e Grecia. Tra i ‘precedenti, anche Felipe Melo quando militava nel Galatasaray e Danny dello Zenit San Pietroburgo a segno contro il Porto in una partita di Champions League.


ULTIME NEWS