Senza lavoro, aggredisce il sindaco. Sale la tensione a Boscoreale: terzo caso in due mesi

Senza lavoro, aggredisce il sindaco. Sale la tensione a Boscoreale: terzo caso in due mesi

Senza lavoro, aggredisce il sindaco. Sale la tensione a Boscoreale: terzo caso in due mesi

Boscoreale. Nuova aggressione al sindaco di Boscoreale. E’ la seconda, a distanza di poche settimane, la terza negli ultimi mesi. Stavolta, però, Giuseppe Balzano – avendo capito sin da subito le intenzioni del giovane – si è subito rifugiato nel suo ufficio al Comune. Proprio dalla sua stanza ha poi chiamato carabinieri e vigili urbani per farsi soccorrere.

Il giovane che ha fatto irruzione nella casa comunale è stato poi identificato dalle forze dell’ordine. Ancora un episodio increscioso, a distanza di un mese e mezzo. Ma cosa avrebbe spinto il giovane a inveire contro il sindaco Giuseppe Balzano? Una situazione disperata legata alla mancanza di posti di lavoro. E il giovane ieri mattina è andato al municipio per protestare contro il lavoro promesso e che mai arriva. Ma lo stesso primo cittadino ha più volte sottolineato che “il Comune non è un ufficio di collocamento”.

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS