Tragedia in fabbrica a Scafati: Gennaro perde la vita a 32 anni

Tragedia in fabbrica a Scafati: Gennaro perde la vita a 32 anni

Tragedia in fabbrica a Scafati: Gennaro perde la vita a 32 anni

Scafati. La folle corsa verso l’ospedale Umberto I non è bastata per tenere in vita Gennaro Sorrentino. L’operaio scafatese di 32 anni è spirato ieri pomeriggio, a seguito di un tragico incidente sul lavoro avvenuto nei capannoni de “La Tecnica del Vetro”, azienda di Scafati. Troppo gravi le lesioni riportate per sperare in un miracolo. Il giovane si è spento all’ospedale di Nocera Inferiore dove era stato trasportato d’urgenza in ambulanza.

La tragedia si è consumata pochi minuti dopo le 17. L’operaio stava svolgendo le sue mansioni nell’azienda di via Domenico Catalano (area dell’ex Copmes) quando, per cause ancora in corso di accertamento, sarebbe stato ferito da una lastra di vetro che l’avrebbe colpito in pieno, causandogli lesioni gravissime. Una scena straziante, avvenuta sotto gli occhi dei colleghi che hanno provveduto, immediatamente, a lanciare l’allarme. Sul posto è arrivata in pochi minuti un’ambulanza del 118 che ha trasportato d’urgenza il giovane all’Umberto I di Nocera Inferiore. Ma, purtroppo, la corsa verso l’ospedale non è bastata per salvare la vita all’operaio 32enne, spirato dopo aver varcato la soglia del nosocomio nocerino. 


ULTIME NEWS