Bonagura, capo della Digos: “In 1400 arriveranno da Madrid, non siamo preoccupati”

Bonagura, capo della Digos: “In 1400 arriveranno da Madrid, non siamo preoccupati”

Bonagura, capo della Digos: "In 1400 arriveranno da Madrid, non siamo preoccupati"

“Alla luce di come si sono svolte le cose a Madrid siamo ottimisti, ma non abbassiamo mai la guardia perche’ l’esperienza dice che anche le situazioni tranquille possono degenerare. A Madrid non e’ accaduto nulla e siamo fiduciosi affinche’ la tifoseria napoletana dia la risposta che merita l’evento”. Lo ha detto a Radio Crc Luigi Bonagura, capo della Digos di Napoli, in vista della gara di ritorno degli ottavi di Champions League, in programma domani sera al San Paolo, tra Napoli e Real Madrid. “Ci saranno 1.400 tifosi del Real a Napoli, qualcuno e’ gia’ arrivato e non ci sono state segnalate frange di Ultras per cui si tratta di una tifoseria tranquilla – spiega Binagura – Ci sono dei colleghi spagnoli che ci hanno raggiunto e abbiamo un robusto dispositivo di sicurezza, ormai collaudato, che metteremo in campo. La solita raccomandazione che facciamo in queste occasione e’ evitare l’introduzione di petardi o fumogeni allo stadio anche perche’ i tifosi saranno perquisiti e controllati e invitiamo tutti a raggiungere lo stadio con qualche ora di anticipo rispetto al solito orario cosi’ noi lavoreremo con maggiore tranquillita’ e i tifosi stessi avranno la possibilita’ di subire meno limitazioni e perdere meno tempo”.

“Il Real e’ appena atterrato e si spostera’ all’hotel. Logisticamente non ci hanno fatto una cortesia, ma li’ magari conosceranno la Napoli popolare e avranno modo di apprezzare le bellezze della citta’ attraversando col pullman l’intera citta’. Non abbiamo motivi di allarme per cui immaginammo che gli spostamenti si realizzeranno con assoluta tranquillita’. Abbiamo predisposto il servizio d’ordine – conclude il capo della Digos di Napoli – affinche’ gli spostamenti avvengano in assoluta sicurezza, ma confidiamo anche nell’intelligenza dei napoletani”.


ULTIME NEWS