Regione Campania: 55 milioni di euro per l’assunzione dei Bros

Regione Campania: 55 milioni di euro per l’assunzione dei Bros


“La delibera di Giunta con cui il presidente De Luca ha deciso di stanziare 55 milioni di euro per l’assunzione dei disoccupati Bros nell’attivita’ di contrasto al fenomeno dei roghi nella Terra dei Fuochi e’ solo un primo passo che, tuttavia, non risolve il problema di un’intera categoria ancora in attesa di sbocchi lavorativi”. Cosi’ in una nota il consigliere regionale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale in Campania Luciano Passariello. “E’ una vicenda su cui vigileremo con maniacale attenzione – aggiunge Passariello – contro il rischio concreto che si privilegino alcuni a danno di altri. Tutte le persone interessate devono avere medesime opportunita’ e devono essere messe in condizione di godere degli stessi requisiti. Diffido chiunque dall’utilizzare questa vicenda per meri scopi elettorali con privilegi e favoritismi. Per anni mi sono occupato della vertenza Bros a fari spenti, senza clamore mediatico, e continuero’ a farlo chiedendo di intensificare la vigilanza affinche’ i lavoratori godano degli stessi diritti”.


ULTIME NEWS