Piano di Zona S1, nomine illegittime: gli indagati vanno al contrattacco

Piano di Zona S1, nomine illegittime: gli indagati vanno al contrattacco

Piano di Zona S1, nomine illegittime: gli indagati vanno al contrattacco

Scafati. Sono pronti a presentare memorie difensive o a fare dichiarazioni spontanee al pm per provare a chiarire la propria posizione in merito all’inchiesta della Procura di Nocera Inferiore sull’assunzione del responsabile del Piano di Zona S1, avvenuta nel 2012. Un atto ritenuto illegittimo e per il quale nei giorni scorsi sono stati notificati 21 avvisi di conclusione indagine ad amministratori dell’Agro Nocerino Sarnese e funzionari, accusati – a vario titolo – di abuso d’ufficio.

Ipotesi respinta da alcuni degli amministratori coinvolti, pronti a recarsi in Procura per chiarire la propria posizione in merito agli episodi contestati. Tra questi c’è Cristoforo Salvati, consigliere comunale di minoranza uscente a Scafati e all’epoca vicesindaco della giunta Aliberti. «Confido nell’opera della magistratura inquirente – spiega l’esponente di Fratelli d’Italia -. Darò dichiarazioni spontanee in Procura per chiarire la mia posizione».

+++L’ARTICOLO COMPLETO SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++

 


ULTIME NEWS