Scafati, Cirielli risponde ad Aliberti: «Pasquale è disperato, dice sciocchezze»

Scafati, Cirielli risponde ad Aliberti: «Pasquale è disperato, dice sciocchezze»

Scafati, Cirielli risponde ad Aliberti: «Pasquale è disperato, dice sciocchezze»

Scafati. «Pasquale Aliberti è un uomo disperato che dice solo sciocchezze». La risposta di Edmondo Cirielli, parlamentare salernitano di Fratelli d’Italia, non si è fatta attendere. Ieri mattina, infatti, l’ex primo cittadino di Scafati aveva tirato in ballo Cirielli dopo l’avviso di conclusione indagini emesso dalla Procura di Nocera Inferiore (Ernesto Caggiano è il sostituto procuratore titolare delle indagini) per 21 persone (fra cui proprio Aliberti) che nel 2012 avrebbero commesso abuso d’ufficio nominando Pasquale Prudenzano a responsabile dell’ufficio dei servizi sociali il cui comune capofila è proprio Scafati.

L’ex sindaco in uno dei suoi “sfoghi social” ha sottolineato come la nomina di Prudenzano sia arrivata su indicazione proprio dell’ex presidente della Provincia. «Ad ognuno le proprie responsabilità», l’ultima frase del post che ha riaperto il fuoco fra i due ex amici ed ora rivali che negli ultimi tempi non se le sono mandate a dire, lanciando di continuo stoccate più o meno velate praticamente su ogni argomento.  Il messaggio Facebook di Aliberti non è passato inosservato e il parlamentare di FdI ha immediatamente rispedito al mittente le accuse di un “coinvolgimento” nel caso che ha travolto il Piano di Zona S1. 

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS