Torre Annunziata, strage di pitbull sulla spiaggia degli orrori a Rovigliano

Torre Annunziata, strage di pitbull sulla spiaggia degli orrori a Rovigliano

Torre Annunziata, strage di pitbull sulla spiaggia degli orrori a Rovigliano

Torre Annunziata. La camorra utilizza i cani per combattere e poi li uccide. Lanciati a mare per disfarsene, per cancellare ogni traccia delle gare clandestine, un massacro per i cani e infine le carcasse in mostra sulla spiaggia tra rifiuti e degrado.

Il mare ha restituito solo le carcasse, ma è quanto basta per far scattare ancora una volta l’allarme sui combattimenti clandestini in città. Due pitbull e un meticcio morti, da sette giorni sono sulla spiaggia di Rovigliano e nessuno, nonostante le decine di segnalazioni, ha provveduto a rimuoverle.

E’ quel che resta, con molta probabilità di combattimenti clandestini, carcasse sulla stessa spiaggia dove la notte del 25 agosto del 2008 una turista tedesca fu violentata.

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS