Olio: premio Sirena d’oro, in Campania la miglior produzione bio

Olio: premio Sirena d’oro, in Campania la miglior produzione bio


L’Olio delle Colline Teatine, sottozona Frentano, dell’azienda agricola Tommaso Masciantonio in Abruzzo rappresenta la migliore produzione Dop del Belpaese; all’azienda Sole di Cajani, della provincia di Salerno, in Campania, il primato per la migliore produzione Bio. Cosi’ questa mattina sono stati annunciati i premi della 15/ma edizione del Premio Sirena d’Oro di Sorrento, patrocinato dal ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, che saranno consegnati alle aziende il 25 marzo nella sala consiliare del Comune di Sorrento. Il verdetto del ‘Sirena’ presenta un’Italia in cui sono stati prodotti in Abruzzo e nel Lazio i tre migliori oli extravergine d’oliva Dop o Igp, e in Campania, Lazio e Toscana i tre migliori oli extravergine d’oliva da agricoltura biologica. ”L’idea del premio – spiega Paolo Russo, presidente della Commissione Agricoltura della Camera, – non e’ solo quella di premiare le aziende o di valorizzare un’impresa ma di esportare un modello che valorizza un territorio per una filiera che rispetta l’ambiente, i luoghi nel segno della qualita’ dell’Olio raggiungendo un consumatore vicino e lontano”.


ULTIME NEWS