Faida di camorra a Scafati, quattro chiedono lo sconto

Faida di camorra a Scafati, quattro chiedono lo sconto

Faida di camorra a Scafati, quattro chiedono lo sconto

Scafati/Salerno. Sette riti ordinari, quattro richieste di abbreviato, due da decidere e una posizione stralciata (si va al Tribunale dei Minorenni) per due omicidi e un tentato omicidio nell’ambito della faida tra i Ridosso e i Muollo che ha visto cadere sotto i colpi dei killer Salvatore Ridosso, alias Piscitiello, e Luigi Muollo. Le accuse riguardano anche il fallito attentato a Generoso Di Lauro. 

I pm della Dda, Maurizio Cardea e Giancarlo Russo hanno chiesto il processo per fatti che hanno insanguinato Scafati tra il 2002 e il 2003, con una sequenza di tre omicidi. Le accuse a vario titolo di omicidio, favoreggiamento aggravato dall’articolo 7 e porto e detenzione di armi.

+++L’ARTICOLO COMPLETO SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++ 


ULTIME NEWS