Castellammare, arrestato per evasione si difende: «I gatti mi stavano rovinando un lenzuolo»

Castellammare, arrestato per evasione si difende: «I gatti mi stavano rovinando un lenzuolo»

Arrestato per evasione si difende: «I gatti mi stavano rovinando un lenzuolo»

Castellammare di Stabia. E’ finito nuovamente in manette per colpa di quattro gatti. Non in senso metaforico, perché dietro l’arresto di Francesco Massa – disoccupato di 60 anni, sottoposto ai domiciliari dal 21 gennaio 2016 per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio – ci sono davvero quattro felini pronti a “giocare” con un lenzuolo steso all’interno del suo cortile condominiale. 

Alla vista dei gatti, il sessantenne si è precipitato fuori dalla sua abitazione per “salvare” il bucato della moglie: sfortunatamente per l’uomo, proprio in quel momento – intorno alle 15.30 di mercoledì – una pattuglia di carabinieri era impegnata in un normale servizio di controllo del territorio all’Aranciata Faito. 

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS