Pompei, pitbull fa arrestare ladri di appartamento

Pompei, pitbull fa arrestare ladri di appartamento

Pompei, pitbull fa arrestare ladri di appartamento

Pompei. Pitbull fa arrestare ladri di appartamento. Due malviventi, a novembre scorso, si erano intrufolati di notte all’interno di un’abitazione di via Colle San Bartolomeo. Ad accorgersi dell’intrusione “Nitro”, il cane del proprietario, che lo aveva svegliato. E proprio il proprietario aveva bloccato uno dei ladri che era riuscito a scappare dopo averlo colpito al volto con il cacciavite. Il pitbull, invece, era riuscito a mordere i due malviventi, costretti a fuggire lanciandosi dal primo piano. Da ulteriori accertamenti, grazie anche all’esame delle macchie di sangue lasciate in casa, i carabinieri della stazione di Pompei, agli ordini del maresciallo Tommaso Canino, guidati dal capitano Andrea Rapone su coordinamento del pm Francesca Sorvillo, sono riusciti a individuare i due malviventi. 

Jakimi Ardit, di 24 anni, è stato raggiunto da ordinanza di custodia cautelare presso il carcere di Poggioreale, dove è detenuto da poco tempo, poiché responsabile di altro reato simile, mentre Xheleka Lefter, di 30 anni, risulta tuttora ricercato poiché già irreperibile.


ULTIME NEWS