Giostrine vandalizzate a Santa Maria La Carità

Giostrine vandalizzate a Santa Maria La Carità

Giostrine vandalizzate a Santa Maria La Carità

Giostrine vandalizzate da ragazzini, per un uso diverso. A riportare ordine è il sindaco Giosuè D’Amora deciso a individuare gli autori dei danni conteggiati. «Ci sono stati degli interventi nel parco giochi e nei giorni prossimi ne sono previsti altri. Probabilmente i danni sono stati dovuti a un utilizzo da parte di adolescenti e non dei bambini – spiega il primo cittadino – Stiamo cercando di individuare i responsabili dall’impianto di videosorveglianza. Nel frattempo chiedo a tutti di informare il comando dei vigili nel caso di utilizzo non corretto o addirittura vandalico del parco giochi». A supportare la tesi del sindaco anche una mamma: «Mi capita spesso di portare mia figlia al parco giochi, purtroppo sì ci sono adolescenti scostumati. Il problema è che non è possibile dialogare con loro poiché rispondono male». E qualche residente prova a cercare una celere soluzione: «Volevo suggerirti di recintare l’area adibita a parco giochi e fornite al pubblico un orario di apertura e chiusura, si eviteranno in parte atti vandalici». 


ULTIME NEWS