Litoranea, lavori per le nuove fogne: strada chiusa a metà, incubo traffico a Torre del Greco

Litoranea, lavori per le nuove fogne: strada chiusa a metà, incubo traffico a Torre del Greco

Litoranea, lavori per le nuove fogne: strada chiusa a metà, incubo traffico a Torre del Greco

Torre del Greco. Arrivano le nuove fogne in via Litoranea e riprendono i disagi legati al traffico per gli abitanti del quartiere a ridosso del lungomare cittadino.

La primavera si apre all’insegna del restyling all’ombra del Vesuvio, con il via agli interventi di miglioramento della rete fognaria promossi dalla Gori a salvaguardia delle acque del litorale.

In particolare – secondo il piano di lavoro della società incaricata della gestione ottimale delle risorse idriche –  gli interventi riguarderanno la sostituzione e la razionalizzazione della rete fognaria, con relativa rifunzionalizzazione del sollevamento fognario all’altezza del civico 2 di via Litoranea e l’eliminazione dei sollevamenti di via Lava Troia e della zona a ridosso del Lido del Sole. Contestualmente, si procederà all’ultimazione del manto stradale, in larga parte già realizzato dall’amministrazione comunale durante l’autunno 2016.

Un aspetto sottolineato proprio dall’assessore ai lavori pubblici: «Negli ultimi tempi – afferma Luigi Mele – sono piovute sull’amministrazione comunale ingiuste critiche circa il mancato completamento dell’asfalto in via Litoranea. Come spiegato in diverse occasioni, se ci sono stati ritardi, non sono certamente imputabili al Comune. Abbiamo effettuato tutti i lavori di nostra competenza in tempi celeri».

Da oggi, proprio per favorire gli interventi della Gori, l’area del lungomare sarà interessata da una serie di novità legate alla viabilità in vigore per tutta la durata degli interventi. In particolare partirà «la chiusura al transito veicolare della corsia lato mare, nel tratto compreso tra via Alcide De Gasperi e via Lava Troia; il divieto di sosta con rimozione forzata, in via Litoranea, nel tratto compreso tra via De Gasperi e via Lava Troia lato monte; il doppio senso di marcia sulla restante carreggiata».

Insomma – complice la mancata apertura del tratto finale della strada parallela a via Litoranea, apertura promessa dall’assessore ai lavori pubblici Luigi Mele già a settembre 2015 e a oggi avvolta nel mistero – l’incubo traffico è dietro l’angolo per migliaia di automobilisti. «Contiamo di ripristinare la normale circolazione nell’area il più presto possibile – afferma l’assessore alla viabilità, Salvatore Quirino –  sapendo in ogni caso di garantire interventi importanti per i residenti e i titolari di attività commerciali della zona e più in generale per l’intera cittadinanza. Nel frattempo, chiediamo agli automobilisti e ai cittadini tutti la massima collaborazione possibile».


ULTIME NEWS