Droga dal Sudamerica, 160 anni di cella ai narcos torresi. Condannato Tamarisco

Droga dal Sudamerica, 160 anni di cella ai narcos torresi. Condannato Tamarisco

Droga dal Sudamerica, 160 anni di cella ai narcos torresi. Condannato Tamarisco

Condanne per oltre 160 anni di carcere e vent’anni a testa ai vertici della holding dello spaccio. 

Si chiude con una sentenza pesantissima il processo di primo grado – con rito abbreviato – nato dall’inchiesta dell’Antimafia che ha svelato un giro internazionale di sostanze stupefacenti sull’asse Torre Annunziata-Napoli-Sudamerica. 

Il verdetto è arrivato nella serata di ieri all’interno dell’aula bunker del tribunale di Napoli. Ed è una mazzata senza precedenti per la malavita vesuviana. 

Bernardo Tamarisco, ritenuto il re dei narcos all’ombra del Vesuvio, ha incassato una condanna a 20 anni. Secondo l’Antimafia era lui a gestire le tratte dello spaccio con l’Ecuador. Vent’anni è stata anche la condanna inflitta dal Gip a carico di Vincenzo Langiano cognato di Bernardo Tamarisco.

 

TUTTI I DETTAGLI SU METROPOLIS QUOTIDIANO 


ULTIME NEWS