Falciata sulle strisce a Sorrento, centauro a giudizio: imputato per omicidio stradale pluriaggravato

Falciata sulle strisce a Sorrento, centauro a giudizio: imputato per omicidio stradale pluriaggravato

Falciata sulle strisce a Sorrento, centauro a giudizio: imputato per omicidio stradale pluriaggravato

Niente sconti, va sotto processo, per omicidio stradale pluriaggravato. A giudizio Rocco Cappiello, il centauro di 20 anni che sotto l’effetto della droga la scorsa estate investì e uccise Gea Ferola, 45 anni, sposata e madre di tre figli. La donna perse la vita dopo nove giorni di agonia. Lo schianto ci fu al centro di Sorrento, lungo corso Italia.

++OGGI IN EDICOLA I DETTAGLI SU METROPOLIS++


ULTIME NEWS