Minorenni picchiati in piazza a Eboli: fratelli nei guai

Minorenni picchiati in piazza a Eboli: fratelli nei guai

Minorenni picchiati in piazza a Eboli: fratelli nei guai

Piazza della Repubblica diventa un ring improvvisato. E’ accaduto nel pomeriggio di giovedì quando due ebolitani, fratelli, hanno assalito 3 extracomunitari. La rissa è stata scatenata, secondo quanto emerso dalle indagini dei carabinieri della compagnia di Eboli agli ordini del comandante Luca Geminale, a seguito di una discussione su futili motivi. I due uomini si sono quindi accaniti sugli extracomunitari, tutti minorenni, percuotendoli ripetutamente. Durante la colluttazione uno di questi è rimasto ferito, riportando una frattura alla spalla. E’ stato immediatamente trasportato al “Maria SS. Addolorata” di Eboli dove l’equipe medica ha proceduto ad eseguire gli esami del caso. Dalla diagnosi è emerso che la frattura riportata è di lieve entità, i camici bianchi l’hanno giudicata guaribile in 30 giorni. In seguito alla rissa i due fratelli pregiudicati sono stati denunciati ai militari, che hanno dato il via alle indagini e sono risaliti all’identità dei due assalitori grazie al riconoscimento fotografico. Su di loro pendono le accuse di percosse e lesioni personali gravi in concorso.


ULTIME NEWS