Torre Annunziata, mamma bambina a 13 anni. La scoperta shock dopo un malore a scuola

Torre Annunziata, mamma bambina a 13 anni. La scoperta shock dopo un malore a scuola

Torre Annunziata, mamma bambina a 13 anni. La scoperta shock dopo un malore a scuola

Torre Annunziata.  Lei ha 13 anni ed è seguita dai servizi sociali. Lui ne ha 15. Tra sette mesi diventeranno baby-genitori. La mamma-bambina frequenta la seconda media, il baby papà è al primo anno delle superiori. Una storia nata tra i banchi, interrogazioni, gite e compiti in classe e che continuerà con un neonato tra le braccia da accudire e forse crescere.

Una storia allarmante che riaccende i riflettori sul degrado sociale e che trasforma i minorenni in uomini e donne. Cresciuti troppo in fretta, sopratutto in un rione considerato a rischio quello della Provolera, magari, con due papà, come in questo caso, detenuti.

La scoperta è avvenuta solo dieci giorni fa quando la bambina ha avvertito un malore in classe. Nessuno si era accorto di nulla, fino a quei mal di stomaco continui con la nausea e vomito. Nell’ora di ricreazione la piccola è svenuta tra il panico degli amici e le preoccupazioni degli insegnanti. Subito sono stati avvertiti i  familiari e dopo due giorni di controlli medici la notizia:  la bambina aspetta un figlio. E l’è caduto il mondo addosso.

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS