Torre Annunziata, lo sfogo della baby mamma: «Sono felice, non mi potete giudicare»

Torre Annunziata, lo sfogo della baby mamma: «Sono felice, non mi potete giudicare»

Torre Annunziata, lo sfogo della baby mamma: «Sono felice, non mi potete giudicare»

Torre Annunziata. «Non potete giudicarmi, quello che sto provando lo so solo io». Sfiora con le mani il suo pancino. Accarezza ripetutamente i suoi fianchi e sorride la mamma-bambina che al suo secondo mese di gravidanza ha deciso di raccontarsi.

Ha appena 13 anni, dice di «essere felice» e forse lo è davvero. Cira (nome di fantasia) non sta nei panni e dopo aver letto la sua storia su Metropolis Quotidiano decide di impugnare il telefono e raccontarsi: «Sono io la ragazzina incinta – esclama – ma non voglio essere giudicata come una ragazza facile, forse tutto è accaduto troppo in fretta ma cosa ne sapete voi di come ci si sente e perchè si fanno certe scelte».

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS