Ponte Orazio, lavori d’urgenza per riaprire la strada tra Piano e Meta: ok della Regione

Ponte Orazio, lavori d’urgenza per riaprire la strada tra Piano e Meta: ok della Regione

Ponte Orazio, lavori d'urgenza per riaprire la strada tra Piano e Meta: ok della Regione

Interventi di somma urgenza per ripristinare la viabilità lungo via Ponte Orazio. E’ l’impegno assunto oggi dalla direzione generale ai lavori pubblici e alla protezione civile della Regione Campania a proposito del crollo della strada di confine tra Piano di Sorrento e Meta. I lavori partiranno nei prossimi giorni e mirano a rimuovere al più presto i due mini-muri fissati a monte e a valle dell’ex mulattiera giudicata a rischio cedimento così da consentire a veicoli e pedoni di percorrere l’arteria.

Successivamente i Comuni contano di poter far partire lavori di risanamento della zona e del costone del vallone Lavinola per 1,5 milioni di euro: questa seconda fase del progetto sarà al vaglio della Regione Campania.

Presenti all’incontro odierno i sindaci di Piano di Sorrento e Meta Vincenzo Iaccarino e Giuseppe Tito, il consigliere regionale Alfonso Longobardi, i due tecnici comunali Graziano Maresca e Diego Savarese e i dirigenti regionali Antonio Malafronte e Italo Giulivo. Nella zona di Ponte Orazio vivono circa 70 famiglie costrette a restare isolate dopo la frana di domenica notte.


ULTIME NEWS