Ragazzo disabile immobilizzato e rapinato: arrestato uno dei banditi

Ragazzo disabile immobilizzato e rapinato: arrestato uno dei banditi

Ragazzo disabile immobilizzato e rapinato: arrestato uno dei banditi

Immobilizzarono un ragazzo disabile e non vedente infilandogli uno zaino in testa per non farlo urlare, dopo essere entrati furtivamente in casa, e rubarono duemila euro in contanti, nonché diversi monili in oro: arrestato uno dei due rapinatori che il 22 gennaio scorso svaligiarono un appartamento alla periferia di Boscoreale. È finito in carcere Gavril Ciurar, rumeno di 49 anni. Lo hanno arrestato i carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata che stamattina hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip. L’accusa è di rapina aggravata in abitazione. I ladri non ripulirono completamente l’appartamento perché scapparono quando tornò a casa il padre del ragazzo. Non è stato ancora identificato l’altro rapinatore per il quale continuano le indagini.

 


ULTIME NEWS