Caos Terme a Castellammare, l’opposizione:«Dalla Sint uno schiaffo alla città. Ritirate quel bando»

Caos Terme a Castellammare, l’opposizione:«Dalla Sint uno schiaffo alla città. Ritirate quel bando»

Caos Terme, l'opposizione:«Dalla Sint uno schiaffo alla città. Ritirate quel bando»

Castellammare. «Il bando fatto dalla Sint è uno schiaffo alla città e al termalismo». E’ durissima la posizione dell’opposizione consiliare di Castellammare di Stabia sulla manifestazione d’interesse indetta dall’amministratore unico della Sint Biagio Vanacore, per il parco idropinico delle Nuove Terme.

«Ci aspettiamo, ora, un atto di responsabilità seria che per noi vuol dire il ritiro di un bando che non ha nulla di trasparente – chiedono Prima Stabia, Per Castellammare e Movimento Cinque Stelle – Un provvedimento senza testa ne coda, frutto di una visione dove a farla da sovrana sono confusione e incertezza. Le stesse che stanno caratterizzando tutta la questione termalismo in città. Nelle prossime ore ci incontreremo per convocare ad horas un incontro con lavoratori e le forze sociali».


ULTIME NEWS