Lavori ai Colli di Fontanelle, gelo tra i sindaci Sagristani e Tito: la “guerra fredda” viaggia su Fb

Lavori ai Colli di Fontanelle, gelo tra i sindaci Sagristani e Tito: la “guerra fredda” viaggia su Fb

Lavori ai Colli di Fontanelle, gelo tra i sindaci Sagristani e Tito: la "guerra fredda" viaggia su Fb

Arrivano i 350mila euro per il nuovo impianto di illuminazione ai Colli di Fontanelle. La svolta è arrivata grazie all’approvazione dell’intervento da parte del consiglio della Città metropolitana. L’annuncio l’ha dato a mezzo Facebook il sindaco di Meta Giuseppe Tito, esponente dem nell’assemblea partenopea, che ha ottenuto che ci fosse un’inversione all’ordine del giorno per permettere che il piano per Sant’Agnello fosse il primo argomento in discussione. «E’ un intervento fondamentale» ha scritto su Facebook il sindaco di Meta. A fargli eco più tardi il collega di Sant’Agnello Piergiorgio Sagristani che, sui social, non ha menzionato Tito ringraziando solo il sindaco metropolitano Luigi de Magistris, con cui sta instaurando un rapporto politico fattivo. Si tratta dell’ennesima puntata dei piccoli screzi sull’asse Sant’Agnello-Meta. Mesi fa, quando il consiglio metropolitano non discusse il progetto e il gruppo dem – tra cui Tito – lasciò l’aula montarono polemiche tra le due amministrazioni.

 


ULTIME NEWS