Stritolato da un mutuo, costretto a chiudere l’azienda: il dramma di un floricoltore di Ercolano

Stritolato da un mutuo, costretto a chiudere l’azienda: il dramma di un floricoltore di Ercolano

Stritolato da un mutuo, costretto a chiudere l'azienda: il dramma di un floricoltore di Ercolano

Torre del Greco/Ercolano. Costretto a chiudere l’attività florovivaistica di famiglia a causa dei debiti accumulati dopo avere contratto un mutuo di soli 25.000 euro.

Sembra una storia paradossale, eppure è l’amara realtà di una vicenda capace di scuotere il dedalo di strade e stradine che si intrecciano e collegano Torre del Greco a Ercolano. Lui è un imprenditore di 40 anni sposato con due figli.

La sua impresa, invece, comprende un impianto serricolo moderno che si sviluppa su un’area coltivata di circa 5.600 metri quadrati: un’attività florovivaistica nota da anni all’ombra del Vesuvio, punto di riferimento per gli imprenditori del settore. 

In mezzo un mutuo di 25.000 euro acceso nel 2007 per effettuare una serie di interventi indispensabili per rendere moderna l’intera struttura ereditata dalla famiglia. E oggi chiusa dopo 10 anni di calvario.

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS