Ospedale di Gragnano all’avanguardia: attivato il reparto per le terapie del dolore

Ospedale di Gragnano all’avanguardia: attivato il reparto per le terapie del dolore

Ospedale di Gragnano all'avanguardia:

Da ospedale “fantasma” a eccellenza campana: aperto il nuovo reparto Terapia del dolore ed alle cure palliative al Santa Maria di Casa Scola. Il presidio ospedaliero di Gragnano riprende la scena e apre le porte a pazienti necessari di cure speciali. «Aver contribuito ad alleviare, se anche in parte, le sofferenze fisiche di ammalati gravi è sintomo di una buna politica sanitaria. Ci abbiamo creduto, lavorato e adesso concretizzato un reparto unico in Campania e predisposto all’ospedale di Gragnano – annuncia Alfonso Longobardi, consigliere regionale – Oltre al potenziamento del reparto oncologico che da 4 posti aumenterà fino a 10, al primo piano della struttura di via Spagnuolo c’è un’altra realtà che proietta, senza dubbio, questo ospedale tra le eccellenze insieme all’indiscusso reparto di Epatologia, coordinato dal dottore Carmine Coppola. C’è tanto da fare, ma siamo fiduciosi soprattutto per offrire maggiori cure a chi è stato per anni costretto a recarsi altrove. L’ospedale Santa Maria di Casa Scola è pronto a ospitare reparti all’avanguardia e specialistici. Parliamo di una grande tappa a livello regionale. Il reparto Terapia del dolore ed alle cure palliative è stato attivato dal primo giorno di aprile, con il provvedimento firmato dal direttore sanitario Salvatore Marziani e affidato al primario Biagio Galizia, a cui vanno i miei ringraziamenti».

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS