Edvige, malata di cancro, vola a Londra grazie alla Carmine Gallo onlus

Edvige, malata di cancro, vola a Londra grazie alla Carmine Gallo onlus

Edvige, malata di cancro, vola a Londra grazie alla Carmine Gallo onlus

Da una gita sulla neve ad una giornata di shopping sino ad un viaggio a Londra. L’associazione Carmine Gallo Onlus attraverso il progetto “Le ali di Gianandrea” (ideato da Fiorella di Fiore, mamma di Gianandrea il bambino che desiderava volare) si occupa di realizzare i sogni dei piccoli malati di cancro perché la parola d’ordine è: “Non mollare!”. All’Ospedale Pausilipon di Napoli dove da 27 anni opera la Carmine Gallo Onlus, Edvige Parente oramai ventenne ha ricevuto un biglietto aereo per Londra e finalmente realizzerà il suo più grande desiderio: fare un viaggio in Inghilterra insieme all’ adorata mamma che le è stata vicina durante i lunghi anni di cura e degenza in ospedale. «Abbiamo preparato tutto nei minimi particolari da mesi aspettando pazientemente insieme ai medici che i valori della ragazza si stabilizzassero per poterle permettere di affrontare il volo, – riferisce Antonella Spina, direttrice operativa della Carmine Gallo Onlus –sul biglietto in modo scherzoso abbiamo scritto che è Sua maestà Elisabetta in persona ad invitarla a Londra. Siamo contenti di avercela fatta, dopo tanti anni». Edvige è una ragazza napoletana oggi ventenne. Ammalatasi all’età di 15 anni ha subito un trapianto di midollo e cellule staminali dalla madre e per tanti anni è stata in ospedale. Oggi è guarita e frequenta l’università.  

 


ULTIME NEWS