L’amministrazione dei progetti mancati, a Poggiomarino solo un piano per il 2017

L’amministrazione dei progetti mancati, a Poggiomarino solo un piano per il 2017

L'amministrazione dei progetti mancati, a Poggiomarino solo un piano per il 2017

Idee zero, progetti al vaglio pochi. Polemiche tante.
Non è un buon periodo per l’amministrazione comunale di Poggiomarino, guidata dal sindaco Leo Annunziata, presa di mira dalla minoranza e dalle associazioni cittadine in forte contrasto con un’amministrazione che da quando si è insediata ha fatto ben poco. Ed è passato quasi un anno ormai.
La squadra di governo locale di Annunnziata è costretta a difendersi a ogni attacco, da destra e da sinistra; il primo cittadino sembra essere stato preso di mira dai nemici.
Ma certo è che l’amministrazione Annunziata sembra metterci del suo per finire nel mirino di chi è pronto a puntare sempre il dito contro l’operato dell’ente. Che l’amministrazione sembri cullarsi sugli allori lo si evince anche dai progetti messi in cantiere da Annunziata e dai suoi fedelissimi per i prossimi anni. Sulla brace – a parte i patrocini per le sagre di ‘salsicce e friarielli’ – c’è ben poco.
Nel libro dei sogni del Comune c’è soltanto un progetto per il 2017. Un piano solo che – si spera – venga completato.
C’è soltanto la riqualificazione del manto stradale dell’arteria che porta alla scuola media fantasma di via Giuliano nel piano delle opere pubbliche redatto dall’amministrazione Annunziata in questi primi mesi del 2017. Un piano che vede dal 2017 al 2019, il Comune impegnato soltanto su tre fronti.
Per l’anno in corso al centro dei lavori programmati dall’amministrazione Annunziata ci i lavori di riqualificazione della strada di accesso a via Giuliano. Interventi che costeranno all’ente circa 110mila euro.


ULTIME NEWS