Gang delle rapine ai blindati, sigilli al patrimonio di un paganese

Gang delle rapine ai blindati, sigilli al patrimonio di un paganese

Gang delle rapine ai blindati, sigilli al patrimonio di un paganese

Stretta sulla gang delle rapine ai blindati. Dopo il provvedimento della scorsa settimana, che aveva riguardato Gaetano Ceglia, è il turno di Antonio Cascone. A carico del 35enne paganese, la Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Salerno, a seguito di indagini coordinate dalla Procura, ha emesso un decreto che dispone la misura della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno per tre anni nel Comune di residenza. Per lui e per i suoi genitori, è inoltre scattato, ad opera dei carabinieri del Ros, il sequestro di due vetture, 8500 euro in contanti, un libretto di risparmio e un rolex da 6200 euro. Il tutto, stando agli accertamenti patrimoniali, sarebbe frutto di varie rapine a furgoni portavalori messe a segno tra 2012 e 2014 dal sodalizio di cui il 35enne è ritenuto far parte.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS