Offese ai vigili, condannati due ristoratori di Cetara

Offese ai vigili, condannati due ristoratori di Cetara

Offese ai vigili, condannati due ristoratori di Cetara

Minacce e oltraggio al pubblico ufficiale, condannati i titolari del ristorante “Acqua Pazza” di Cetara: Gennaro e Giovanni Castiello, difesi dall’avvocato Michele Tedesco, parte offesa nel procedimento penale il comando dei vigili urbani, gli agenti del comune costiero Raffaele Avallone, Francesco Pappalardo e Pietro Cuccurullo. A entrambi gli imputati 4 mesi e 15 giorni di reclusione (pena sospesa) e 1500 euro da liquidare per ciascuna delle parti civili (assistiti da Francesca Sarno e Ivan Nigro), oltre al risarcimento del danno da decidere in separata sede (civile). E’ quanto deciso dal giudice Caiazza presso la seconda sezione penale del Tri-
bunale di Salerno.

+++I DETTAGLI NELL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS