Scippatore picchiato da vittime finisce in ospedale a Napoli

Scippatore picchiato da vittime finisce in ospedale a Napoli


Scippa la borsa a una coppia di sorelle brasiliane ma una delle due lo agguanta e lo picchia provocandogli lesioni giudicate guaribili in 20 giorni; e gli sarebbe andata anche andata peggio se, in suo aiuto, non fossero intervenuti i poliziotti. E’ successo la scorsa notte a Napoli, dove, questa volta, il malcapitato e’ risultato essere il malvivente, Anant Amrit, un cittadino indiano di 42 anni. Lo scippo lo ha messo a segno in via Cesare Rossarol: l’uomo e’ riuscito a strappare a una delle due sorelle la borsa contenente denaro e uno smartphone, per complessivi 800 euro. Ma di certo non si aspettava la reazione violenta di una delle vittime. Adesso e’ in ospedale, piantonato dagli agenti. Dieci giorni di prognosi, invece, per la “vittima”.


ULTIME NEWS