Boscoreale, la tragedia di Arcangelo: una manovra errata ha ucciso l’elettrauto

Boscoreale, la tragedia di Arcangelo: una manovra errata ha ucciso l’elettrauto

Boscoreale, l'autopsia: una manovra errata ha ucciso l'elettrauto

Boscoreale. Una manovra errata ha perforato l’aorta addominale. E’ quanto emerge dall’autopsia effettuata ieri mattina dal medico legale Sorrentino sul corpo di Arcangelo Luigi Buono, l’elettrauto 74enne di Boscoreale deceduto in seguito a un prelievo effettuato all’ospedale “Andrea Tortora” di Pagani. Il medico però si è riservato sessanta giorni di tempo per depositare la perizia.

Tuttavia, da un primo esame emergerebbe quanto ipotizzato fin dal primo momento. Sarebbe stata proprio una manovra sbagliata durante una biopsia osteomidollare a provocare la lesione all’aorta fino a causare una forte emorragia che non ha dato scampo all’uomo. Presente durante l’esame autoptico anche il dottore Pietro Sterni, consulente di parte nominato dalla famiglia del 74enne boschese. 

+++ tutti i dettagli OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS