Smonta pezzi d’auto rubate, meccanico in manette a Saviano

Smonta pezzi d’auto rubate, meccanico in manette a Saviano

Smonta pezzi d'auto rubate, meccanico in manette a Saviano

Saviano. In un officina di Saviano venivano smontati i pezzi delle auto rubate e poi venivano rivenduti. Un sistema portato avanti fino a pochi giorni fa, quando i carabinieri della stazione di Palma Campania hanno messo le manette ai polsi di 56enne di Saviano; titolare dell’officina in questione, beccato con le mani nella marmellata.

Quando i militari dell’Arma hanno fatto irruzione all’interno dell’officina meccanica in pieno centro a Saviano, hanno beccato il 56enne mentre punzonava il telaio di una Fiat Punto. Stava cercando di cancellare il numero di telaio per poi rivendere il pezzo a chissà quale acquirente in futuro. Un sistema che, secondo i carabinieri, è probabile fosse stato adottato anche in altre occasioni. Quando i carabinieri di Palma Campania lo hanno trovato con un cacciavite in mano mentre cercava di cancellare il numero di telaio di quella Fiat Punto.

Dopo aver bloccato il meccanico, già noto alle forze dell’ordine per altri reati in passato, i militari dell’Arma hanno effettuato delle verifiche su quella vettura. In seguito alle indagini è stato accertato che quella macchina era stata rubata pochi giorni prima a Palma Campania e regolarmente denunciata. Una parte era stata smontata. Il meccanico è stato trasferito agli arresti domiciliari e dovrà rispondere dell’accusa di riciclaggio.


ULTIME NEWS