Il furto dei Van Gogh sequestrati al narcos Imperiale diventa un film

Il furto dei Van Gogh sequestrati al narcos Imperiale diventa un film

Il furto dei due quadri di Van Gogh ritrovati nella villa dei genitori del supernarcos Raffaele Imperiale diventa un docufilm. A realizzare la pellicola un?emittente olandese che s?è concentrata sulla storia di Octave Durham, uno dei due ladri che ri

Castellammare. Il furto dei due quadri di Van Gogh ritrovati nella villa dei genitori del supernarcos Raffaele Imperiale diventa un docufilm.

A realizzare la pellicola un’emittente olandese che s’è concentrata sulla storia di Octave Durham, uno dei due ladri che riuscì a penetrare nel Van Gogh Museum di Amsterdam per mettere a segno il furto de “La Spiaggia di Scheveningen” e “L’uscita dalla chiesa protestante di Nuenen”.

Nel docufilm intitolato “Ladro sono nato” vengono ripercorse le tappe del colpo fino alla trattativa per la vendita con il gruppo criminale. 

Quei preziosi dipinti furono acquistati da Raffaele Imperiale, che partito da Ponte Persica, alla periferia di Castellammare  di Stabia, è diventato il narcotrafficante più potente del nuovo millennio.


ULTIME NEWS