Privatizzazione via Krupp, sì del Comune di Capri. L’europarlamentare Martusciello: «Follia»

Privatizzazione via Krupp, sì del Comune di Capri. L’europarlamentare Martusciello: «Follia»

Privatizzazione via Krupp, sì del Comune di Capri. L'europarlamentare Martusciello: «Follia»

Il Consiglio comunale di Capri (Napoli) ha detto sì al project financing della società Gheller che dovrà effettuare i lavori di messa in sicurezza e gestione di via Krupp. Una lunga e accesa discussione che è durata alcune ore ha tenuto banco nella sala del Consiglio comunale dove all’ordine del giorno era stata inserita la proposta della maggioranza frutto di una lunga ed articolata serie di incontri di una commissione consiliare composta da maggioranza minoranza ed associazioni di categoria. Il dibattito è iniziato con il no deciso di Legambiente che ha inviato una lettera aperta agli enti sovraccomunali, comunali e alla popolazione ribadendo il suo no alla privatizzazione di Via Krupp. E’ iniziata così una querelle che ha portato il consigliere delegato al Turismo Antonino Esposito a chiarire che non si tratta di privatizzazione, ma soltanto di un project financing che prevede lavori di consolidamento della strada eliminando dal progetto originario l’installazione dei pontili a Marina Piccola, l’utilizzo di macchinette elettriche lungo la strada ed altre deroghe. Il documento però non specifica se sarà posto il biglietto di 2 euro d’ingresso alla strada. Su questo punto è arrivato il secco no da parte dei tre componenti dell’opposizione; il capogruppo Marino Lembo ha precisato che non era stato verificato se una strada pubblica potesse essere oggetto di project financing. Il consigliere Paola Mazzina che ha votato no insieme a Salvatore Ciuccio, dal canto suo ha ribadito che la strada è pubblica e deve rimanere tale; quindi niente biglietto d’ingresso e “poiché in occasione della campagna elettorale la privatizzazione di via Krupp non faceva parte di nessun programma presentato agli elettori” ha chiamato verificare tale volontà l’intera popolazione di Capri con l’indizione di un referendum al quale affidare l’ultima parola. La proposta è passata con i voti della maggioranza.

No secco. Una follia la privatizzazione di fatto di via Krupp. Con questo schema pagheremo per visitare l’arco naturale o per mettere piede in piazzetta. Giù le mani da via Krupp”, dice l’europarlamentare di Forza Italia, Fulvio Martusciello.


ULTIME NEWS