Stabia Comicsville, spot per l’evento in Villa Comunale

Stabia Comicsville, spot per l’evento in Villa Comunale

Stabia Comicsville, spot per l'evento in Villa Comunale

In una location speciale come la Villa di Castellammare di Stabia e con bambini desiderosi di foto, lo Stabia comicsville arriva nella città delle acque. Nella mattinata di ieri è stato girato lo spot, grazie al grande lavoro di Splitlab, che farà da trailer al grande evento che si terrà il 17 e il 18 giugno a Villa Gabola. Una fiera del fumetto e del Games che per la prima volta arriverà nella città stabiese, dopo che per alcuni anni è stata svolta a Piano di Sorrento. Stabiacomicsville nasce dalla passione di un gruppo di ragazzi provenienti da varie zone della penisola sorrentina e di Napoli che, ieri, hanno attirato l’attenzione di grandi e piccoli, assiepati lungo il set naturale della villa, con maschere famose e non. La Oasis Onlus, che sta organizzando l’evento, spera che il comicsville possa attirare a Villa Gabola almeno un migliaio di persone. A spiegare il progetto della Oasis Onlus è Giuseppe Cascone, uno dei ragazzi che ieri ha attirato gli sguardi dei bambini con il suo cosplay: “Per la prima volta stiamo portando questa fiera in una città come Castellammare di Stabia. Spinti dalla voglia di ingrandire questa manifestazione, le persone che lo avevano organizzato a Piano hanno unito le forze con un gruppo di ragazzi stabiesi. Il lavoro è importante, abbiamo chiesto e stiamo per ottenere il patrocinio del Comune. Inoltre, la Oasis Onlus si sta impegnando tantissimo per portare ospiti importanti a giugno, senza dimenticare che ci saranno gare di cosplay, rappresentazioni e altro. Speriamo che la città ci segua come ha fatto stamane (ieri per chi legge, ndr). Si ringraziano per la collaborazione la Logos Compagnia di Comunicazione di Franco Boccia, gli Split Lab, il Bar Caffetteria Viviani, e Up Informatica”.


ULTIME NEWS