Le strade di Scafati fra crolli e paure: è allerta per i cavalcavia

Le strade di Scafati fra crolli e paure: è allerta per i cavalcavia

Le strade di Scafati fra crolli e paure: è allerta per i cavalcavia

Scafati. Le strade di Scafati crollano e la paura fra i cittadini si fa sempre più dilagante. La voragine aperta sabato scorso in via Aquino è soltanto l’ultimo episodio in ordine di tempo di circostanze che, mai come in precedenza, si stanno registrando spaventando e non poco la popolazione. Che, adesso, teme che i disagi si possano allargare anche ai cavalcavia che uniscono le varie zone di Scafati. Una polemica che sta diventando anche politica.

Dopo i messaggi dell’ex primo cittadino Pasquale Aliberti, c’ha pensato il già consigliere comunale Angelo Matrone a rincarare la dose ed esprimere le preoccupazioni registrate nelle ultime ore. «Il cedimento dell’asfalto in via Aquino è il segnale emblematico che il “sistema Italia” nei lavori pubblici ha fallito. Adesso dobbiamo evitare che casi come quello di Fossano possano registrarsi anche a Scafati.

Se in quel momento fosse transitato un pedone, un’auto o un ciclista staremmo a parlare di una tragedia in questo momento», ha sottolineato l’esponente politico di Fratelli d’Italia che, adesso, lancia l’appello ai commissari prefettizi affinché venga avviata una task-force per verificare gli ultimi lavori effettuati per la manutenzione stradale e avviare un monitoraggio dei cavalcavia della città. «I commissari devono assolutamente coinvolgere tutte le istituzioni interessate: dalla Provincia alla Regione, fino al governo Gentiloni. Ogni strada deve essere controllata, perché quanto accaduto in via Aquino non deve più ripetersi».


ULTIME NEWS