Abuso d’ufficio, indagato il sindaco di Vico Equense Buonocore: «Io pulito, lo dimostrerò». Nel mirino anche il consigliere Guida

Abuso d’ufficio, indagato il sindaco di Vico Equense Buonocore: «Io pulito, lo dimostrerò». Nel mirino anche il consigliere Guida

Abuso d'ufficio, indagati il sindaco di Vico Equense Buonocore e il consigliere Guida

Il sindaco di Vico Equense Andrea Buonocore è indagato per aver permesso la musica oltre mezzanotte per ricevimenti in un hotel a picco sul mare. Come? Firmando autorizzazioni in deroga richieste da una struttura di Seiano dopo le denunce di un residente, Alfonso Di Somma, il quale, lamentando schiamazzi, aveva già portato a processo il titolare dello stesso complesso turistico. Cioè Antonio Savarese del resort Axidie. Nel mirino della Procura di Torre Annunziata anche un consigliere comunale della maggioranza di Buonocore. Si tratta di Salvatore Guida, già organizzatore di eventi in penisola sorrentina e costiera amalfitana il quale, successivamente alle autorizzazioni su cui si indaga, votò pure a favore del nuovo regolamento acustico comunale oggetto di ricorso al Tar della Campania. L’ipotesi è abuso d’ufficio. Buonocore è sereno: «Sono pulito, mi farò ascoltare dalla Procura. Non credo di aver vìolato la legge. Sono indagato per aver autorizzato 30 minuti in più di musica per i ricevimenti in una zona a picco sul mare in piena estate in una realtà come Vico Equense famosa per accoglienza e bellezza».

++DOMANI APPROFONDIMENTI SU METROPOLIS QUOTIDIANO++

 


ULTIME NEWS